Perchè avviare un e-commerce?

E' la domanda che da circa 10 anni assilla tutti quelli che hanno :

  1. un'attività commerciale
  2. lavorano nel digitale

Nonostante i due punti di partenza siano agli antipodi, hanno entrambi dei punti di forza mica da ridere !

Il commerciante, ha tra le mani:

  • prodotti
  • fornitori
  • sensibilità commerciale

ma non capisce un belino di internet e di quelle cose lì.

Dall'altro lato i digital yuppies hanno le mani tutto il giorno su:

  • google
  • facebook
  • wordpress

 ma non saprebbero vendere un ghiacciolo all'equatore.

Il tempo

La prima cosa da prendere in considerazione è che ogni giorno passato a pensarci sopra è un giorno perso dell'eventuale vantaggio competitivo. Si perchè, come in quasi tutte le cose se parti per primo hai dei vantaggi. 

Il business plan

Quindi testa bassa e mettersi subito a fare un business plan. Si perchè fare ecommerce è praticamente come aprire una nuova azienda e se non ti fai i conti in tasca prima e non pianifichi spese ed investimenti rischi di farti molto male e di trascinarti dietro tutto quello di buono che magari avevi raccolto negli anni.

La combinazione magica

La seconda cosa da fare è cercare l'altra metà della mela, l'altro angelo con un ala sola e quelle cose li che si è completi solo a metà fino a che non si trova l'anima gemella. In questo caso servono le competenze gemelle. 

Se siete quindi commercianti dovete cercare subito un Digital Marketing Manager o un E-commerce Manager che vi aiuti e completare la vostra idea di business online. 

Se siete invece quelli di cui sopra, non vi resta che cerca un vecchio lupo del commercio che sappia il fatto suo in termini di margini, ricarico, cross-sell, scontrino medio e che conosca il suo prodotto come le proprie tasche.  Ah ... ovviamente prima che abbiate capito che cosa fare insieme dovrebbe averti venduto qualcosa. Se ci è riuscito bene è quello giusto!

This article was updated on 6 ottobre 2017 18:37:57

Comments